TOMMASINI DOTT. TIBERIO
Podologo

  • TOMMASINI DOTT. TIBERIO Podologo Bologna

Trattamento Unghie incarnite

cura unghia incarnita

PSORIASI UNGUEALE (FOTO A DESTRA)

La psoriasi è un'affezione dermatologica di origine genetica caratterizzata da un'aumentata proliferazione cellulare ed un'incompleta differenziazione delle cellule dell'epidermide.

I pits psoriasici dell' unghia sono irregolarmente distribuiti e profondi, causati dallo sfaldamento delle cellule paracheratosiche. Le chiazze color salmone o a macchia d'olio sono conseguenza di lesioni psoriasiche del letto ungueale visibili attraverso la lamina. L'onicolisi con orletto eritematoso è presente nella parte distale dell'unghia che appare biancastra e delimitata prossimamente da un orlo eritematoso.

L'ipercheratosi del letto ungueale si manifesta come un accumulo di squame dovuto ad un'aumentata proliferazione delle cellule del letto ungueale e dell'iponichio che causa un innalzamento della lamina ed un aspetto simile alla pachionichia congenita. Le emorragie a scheggia interessano il plesso capillare del letto ungueale nelle fasi attive della psoriasi ed i pigmenti seguono la crescita della lamina. Le alterazioni della lamina consistono nell'ispessimento e friabilità dovuti ad un interessamento di tutta la matrice per lungo tempo.

Aspetto clinico

L'interessamento delle unghie è frequente e varia dal 10 al 55%, mentre nei pazienti affetti da artropatia psoriasica l'incidenza aumenta al 70%. L'interessamento delle unghie nella psoriasi non è correlato alla presenza di lesioni dell'epidermide e principalmente sono interessate le unghie delle mani. I pazienti affetti da psoriasi ungueale presentano nel 50% dei casi dolore conseguente alle lesioni ungueali con gravi limitazioni nelle loro attività lavorative o domestiche. Le principali alterazioni ungueali psoriasiche in ordine di frequenza sono, il pitting irregolare, le chiazze color salmone del letto ungueale, l'onicolisi con orlo eritematoso, ipercheratosi subungueale, alterazioni della lamina ungueale ed emorragie a scheggia.

Sono da evitare i traumatismi poiché stimolano l'insorgenza o l'aggravamento delle manifestazioni psoriasiche.

 

DOLORE CALCANEARE E FASCITE PLANTARE (sperone calcaneare)

E' una sintomatologia che può essere causata da diverse patologie indipendenti come, fascite plantare, intrappolamento nervoso, piede piatto, piede cavo, atrofia cuscinetto calcaneare. La terapia si avvale di ortesi plantari, applicazioni di ultrasuoni, onde d' urto, infiltrazioni e solo in casi rari si ricorre alla chirurgia.

 

TINEA PEDIS O PIEDE D' ATLETA

E' un infezione causata da dermatofiti, una micosi cutanea che esordisce generalmente negli spazi interdigitali con macerazione, ragadi e ulcerazioni maleodoranti e dolorose. La cura si avvale di trattamenti antimicotici topici od orali ed un accurata igiene.

 

  • UNGHIE A PINZA O INVOLUZIONE UNGUEALE
  • VERRUCA
CENTRO PODOLOGICO IL PIEDE | 11/B, Via Libertà - 40065 Pianoro (BO) - Italia | P.I. 02416871206 | Cell. +39 347 0713097 | tommasini.tiberio@libero.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy